Volontariato al mare

Volontariato al mare

Le vacanze estive, quelle più desiderato da tutti gli studenti sono alle porte, e per una volta, quest’anno ho pensato di organizzarle riuscendo a trascorrere tutti i tre mesi viaggiando per l’Italia, la mia spedizione toccherà la cosa siciliana e le isole, mi sposterò sulla costiera amalfitana e finirò vicino al Monte Conero, sull’altra costa Italiana, quella adriatica-ionica. Mi è sempre piaciuto viaggiare, scoprire posti nuove, conoscere nuove culture e cercare di comunicare in altre lingue, il problema è che studiando ho tanto tempo a disposizione e pochi soldi, per cui ho cominciato a pensare a modi alternativi per viaggiare a basso costo.

Magari contribuendo anche a fare qualcosa di bello per la società, e il volontariato sembra proprio perfetto per questa mia idea. Infatti, sono riuscita a trovare moltissime soluzioni che mi permettono di viaggiare facendo dei lavori socialmente utili. Il volontariato mi permetterà di vedere più posti, e facendo del bene alla mia terra, devo confessarvi che sono davvero fiera di questa idea e sono anche riuscita a convincere una mia amica, i viaggi in due sono sempre i migliori, per quanto mi riguarda.

Come ho scritto all’inizio, questa estate sto preparando un bell’itinerario che mi porterà su alcune delle zone costiere più belle d’Italia e su alcune isole, sono riuscita a trovare tipi di volontariato diverso; una parte del mio viaggia sarà indirizzata alla pulizia delle spiaggia, mentre l’altra parte del viaggio sarà destinata alla preservazione del patrimonio naturale. Ho scelto queste due attività specificatamente anche e soprattutto perché volevo stare vicino al mare, abito molto lontano dal mare, per cui in estate cerco di passarci più tempo possibile.

Tutto quello che puoi fare!

Ho scelto di occuparmi della pulizia delle spiagge perché mi fa piacere pensare di poter aiutare i cittadini dei paesini sul mare a migliorare le condizioni ambientali, anche perché, nella maggioranza dei casi si tratta anche di borghi davvero spettacolari, come alcune zone della Sicilia, dalla quale puoi vedere la Calabria, uno degli spettacoli migliori al mondo! C’è anche il fatto che non mi piacciono le spiagge sporche, anche perché potrebbero nascondere qualche oggetto pericoloso, non si sa mai quello che viene buttato dalle navi, il risultato della sporcizia sulle nostre spiagge.

Anche lavorare per la preservazione delle specie naturali e molto interessante, perché unisci il volontariato alla didattica, sono sicurissima che imparerò tantissimo sulla biodiversità Marina e terrestre del posto, anche perché questo tipo di attività avviene insieme ai ricercatori che lavorano ai progetti di preservazione ambientale, questo tipo di persone sono quelle dalle quali puoi imparare di più perché sono i veri appassionati. Infine, quando tornerò dalla mia esperienza, molto probabilmente troverete un altro mio articolo che vi spiegherà come sarà andata, per ora spero di averti almeno incuriosito a tal punto da farti pensare di fare una vacanza-volontariato come la mia!